stemperare


stemperare
stem·pe·rà·re
v.tr. (io stèmpero) CO
1a. disperdere una sostanza solida in un liquido fino a formare un impasto: stemperare i colori, stemperare la farina, il lievito nell'acqua
Sinonimi: diluire, disciogliere.
1b. estens., fig., attenuare privando di vigore ed efficacia: stemperare una critica, stemperare gli entusiasmi | OB corrompere
Sinonimi: annacquare, diluire, scolorire.
Contrari: accendere.
2. TS metall. privare della tempra, spec. un metallo: stemperare il ferro, il rame
3a. BU privare della punta, spuntare
3b. LE fig., avvilire: donna, perché sì lo stempre? (Dante)
\
VARIANTI: stemprare.
DATA: av. 1294.
ETIMO: der. di temperare con s-.

Dizionario Italiano.

Look at other dictionaries:

  • stemperare — (non com. stemprare) [der. di temperare, col pref. s (nel sign. 1)] (io stèmpero, o stèmpro, ecc.). ■ v. tr. 1. [mescolare una sostanza solida o polverosa in un liquido, anche con la prep. in del secondo arg.: s. i colori nell acqua ] ▶◀ diluire …   Enciclopedia Italiana

  • stemperare — {{hw}}{{stemperare}}{{/hw}}o (lett.) stemprare A v. tr.  (io stempero ) 1 Diluire in un liquido: stemperare i colori nell olio. 2 Togliere la tempera: stemperare l acciaio. 3 (raro) Togliere la punta: stemperare una penna. B v. intr. pron. 1… …   Enciclopedia di italiano

  • stemperare — A v. tr. 1. diluire, allungare, liquefare, sciogliere, dissolvere, disciogliere, disfare, intridere, mischiare, squagliare, struggere CONTR. condensare, concentrare, coagulare, raggrumare, indurire, assodare, rassodare, solidificare 2. togliere… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • schìgnè — stemperare, togliere la tempera, il filo ad un metallo (coltelli, accetta, ecc.) …   Dizionario Materano

  • squagliare — A v. tr. liquefare, sciogliere, disciogliere, fondere, disfare, struggere, stemperare CONTR. coagulare, cagliare, condensare, rapprendere, rassodare, indurire B squagliarsi v. intr. pron. 1. liquefarsi, sciogliersi, disciogliersi, fondersi,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • diluire — v. tr. [dal lat. diluĕre ] (io diluisco, tu diluisci, ecc.). 1. a. (chim.) [diminuire la concentrazione di una sostanza liquida aggiungendovi acqua o liquidi inerti] ▶◀ Ⓖ allungare. ◀▶ addensare, concentrare. ‖ rapprendere. b. (estens.) [fondere… …   Enciclopedia Italiana

  • accendere — ac·cèn·de·re v.tr. (io accèndo) FO 1a. far bruciare suscitando o comunicando la fiamma: accendere un fiammifero, un falò, una sigaretta, il gas; accendere il fornello, la stufa, la caldaia, metterli in funzione dando fuoco al combustibile che… …   Dizionario italiano

  • annacquare — an·nac·quà·re v.tr. AD 1. allungare, diluire con acqua: annacquare il vino Sinonimi: diluire. 2. fig., privare delle caratteristiche specifiche, spec. della forza, dell incisività: annacquare una teoria, la verità | edulcorare, attenuare:… …   Dizionario italiano

  • diluire — di·lu·ì·re v.tr. CO allungare un liquido con un altro: diluire il vino; sciogliere una sostanza in un liquido: diluire una vernice | fig., esprimere con sovrabbondanza di parole, togliendo vigore e efficacia al discorso o alla narrazione Sinonimi …   Dizionario italiano

  • disciogliere — di·sciò·glie·re v.tr. (io disciòlgo) 1. LE liberare da lacci o da catene, mettere in libertà: mandò i discepoli a disciorre l asinella (Boccaccio); anche fig.: solamente quel nodo, | ch Amor cerconda a la mia lingua... fosse disciolto (Petrarca)… …   Dizionario italiano